mercoledì 19 settembre 2007

Il Web Design nell'era del Web 2.0

Capita ormai sempre più spesso sentir parlare di siti web che si definiscono o che vengono definiti 2.0 ma che in realtà non presentano alcun connotato tipico di questo concetto.

La “colpa”, se così la vogliamo definire, è dovuta all’affermarsi di uno stile di design 2.0.
Su Web Design from Scratch è possibile trovare una guida che spiega i passi principali da seguire per realizzare un sito in puro stile Web 2.0.

Dall’utilizzo di un layout semplice e centrato alla netta separazione della testata dal resto del contenuto, dall’uso del grassetto alla scelta dei colori, dei gradienti e delle icone.

Se volete partire dal design per la vostra prossima applicazione Web 2.0 questo può essere un buon punto di partenza. Come però accade quando si dedice di seguire una moda, il rischio di cadere nell’omologazione e nella copia pedissequa di quanto già esistente è veramente dietro l’angolo.

Il sito su cui lavoro come web designer oramai da qualche mese, ZOOPPA, è considerato oggi uno degli esempi più chiari di Web 2.0 Application in Italia

http://www.oneweb20.it/11/09/2007/una-zooppa-di-brand-diversi-chi-dovrebbe-essere-il-prossimo/

http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2069367

anche se a mio modo di vedere ci sono ancora tantissimi margini di miglioramento ;-)

1 commento:

Davide Lombardi ha detto...

Letto e approvato. :-)